» Endodonzia

L’endodonzia si rende necessaria quando un processo carioso che interessa un elemento dentario lede la polpa ovvero i batteri penetrano all’interno della camera pulpare del dente e produco un processo infiammatorio, infettivo che interessa i tessuti molli del dente oltre al tessuto nervo che produce la tipica sintomatologia dolorosa o nei casi limiti la formazione di un granuloma.

Il trattamento del dente consiste  “trattamento endodontico o DEVITALIZZAZIONE nelle rimozione meccanica dei tessuti molli del dente e nella accurata sagomatura nel canale radicolare per consentire una perfetta sigillatura canalare mediante l’utilizzo di appositi cementi e coni in gomma per prevenire successive colonizzazioni batteriche Granuloma o osteite.

Endodonzia Chirurgica Endodonzia Trattamenti Endodontici